Azzerati i vertici nazionali

“l vertici nazionali del movimento politico di centrodestra, Alternativa Futura per l’Italia, sono stati azzerati”. Ad annunciare la decisione è stato il presidente nazionale, Pietro Serra, attraverso il suo sito internet.

«La decisione era nell’aria da tempo e procrastinare graverebbe come l’ennesimo errore di un’avventura iniziata male e continuata peggio», scrive il leader dell’AFI. «Azzerare i vertici e ripartire da capo è la scelta migliore per dare un nuovo impulso al partito, troppo spesso relegato alla Sardegna nonostante abbia un respiro nazionale, come dimostrano gli ottimi risultati raggiunti nel Lazio, in Campania, Abruzzo e in particolare a L’Aquila».

Lo scorso 19 giugno, Pietro Serra è stato rieletto all’unanimità presidente di Alternativa Futura per l’Italia. Con la decisione di azzerare le cariche sociali, decade di fatto la vice presidenza affidata a Palitta e ora assunta fino al novembre 2021 dall’aquilano Federico Ingria. Nessuna decisione su quali passi intraprendere per “AFI Sardegna” che viene commissariata fino a data da destinarsi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *